Particolare tenuità del fatto applicabile in caso di distruzione di fatture false. Il reato (salvo prova contraria) si considera consumato al momento dell’accertamento tributario.

La causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto, istituto contemplato nell’art. 131-bis c.p., introdotto dal D.Lgs. 16 marzo 2015, n. 28, è applicabile anche al reato di occultamento o distruzione di scritture contabili. Lo precisa la III Sezione Penale della Corte di Cassazione nella Sentenza 13616 del 5 maggio 20120 (Pres. Rosi, Rel. Andreazza). …