La notifica dell’appello al difensore revocato è nulla e non inesistente. E dunque rinnovabile.

La notifica dell’appello al difensore revocato è nulla e non inesistente. E dunque rinnovabile.

La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 5133 della VI Sezione, depositata il 5 marzo 2018 (Pres. Schirò Rel. Manzon) decide sul ricorso presentato da una società che aveva avuto conoscenza in ritardo dell’appello dell’Agenzia delle Entrate, in quanto la notifica del gravame dell’Agenzia fiscale era stata eseguita presso il primo difensore, revocato, della società […]

Requisiti minimi della domanda di revisio prioris instantiae per tutti gli atti di appello. Ma se ad appellare è l’amministrazione finanziaria…..

Requisiti minimi della domanda di revisio prioris instantiae per tutti gli atti di appello. Ma se ad appellare è l’amministrazione finanziaria…..

Recentemente la Corte di Cassazione a sezioni unite nella sentenza  16 novembre 2017, n. 27199 ci aveva detto, con riferimento al rito civile, che l’atto di impugnazione deve contenere una chiara individuazione delle questioni e dei punti contestati della sentenza impugnata e, con essi, delle relative doglianze, ponendo accanto alla parte volitiva una parte argomentativa […]

Termini per l’appello e notifica a mezzo del servizio postale: le regole da rispettare.

Termini per l’appello e notifica a mezzo del servizio postale: le regole da rispettare.

L’ordinanza 22243 del 25 settembre 2017 della Corte di Cassazione, sesta sezione (Pres. Cirillo, Rel. Vella) respinge un ricorso dell’Agenzia delle Entrate relativamente ad un appello presentato e giudicato inammissibile. Nel caso specifico era stato prodotta in giudizio, in allegato all’atto di appello principale, l’avviso di ricevimento della raccomandata. Non la ricevuta di spedizione. E […]